La località

Bolbeno è una piccola località di circa 300 abitanti che si estende su un verde altipiano nel cuore delle Valli Giudicarie. Da Bolbeno si gode di una vista sul Carè Alto (3465 m s.l.m.,), e su varie cime del Parco Naturale Adamello Brenta.

Bolbeno

 

Antico villaggio di origine romana, Bolbeno è caratterizzato da vie simmetriche, orti, angoli suggestivi e da piazze con le tipiche fontane giudicariesi, edifici rustici e antiche case signorili. Durante la bella stagione si possono fare belle passeggiate nei boschi oppure una gita al Santuario della Madonna del Lares, situata a 3 chilometri dal paese.

 

Bolbeno inoltre è nota per la sua piccola area sciistica, facile da raggiungere, che si trova ai margini dell’abitato ed è ideale per chi si avvicina per la prima volta a questo sport e grazie al parco giochi sulla neve “Bolbenolandia” il divertimento per piccoli e adulti è garantito. Nel mese di agosto, si svolge la rinomata festa "Notte di Note", manifestazione che oltre a richiamare band musicali famose, vi permetterà di fare un tuffo nel passato tra i mestieri di una volta ed i piatti tradizionali del luogo. 

IMG_20200620_122615.jpg

Muoversi in zona

 

Situato al centro delle Valli Giudicarie, l'abitato di Bolbeno è a metà strada tra il lago di Garda e la famosa località di Madonna di Campiglio. Circondato dalle maestose montagne del gruppo del Brenta e dell'Adamello, in inverno sarà possibile praticare lo sci sia a Bolbeno che nelle vicine località sciistiche di Pinzolo, Madonna di Campiglio, Andalo e monte Bondone, oltre a praticare lo sci alpinismo o divertenti escursioni con le ciaspole. Nel periodo natalizio sarà possibile visitare i mercatini di Natale di Tenno, Rango e Castel Toblino. A breve distanza vi sono diversi laghi per tutti i gusti, da quello di Molveno a quello di Tenno ed altri raggiungibili con brevi escursioni.

 

In estate sarà possibile praticare il trekking, l'arrampicata sulle vicine falesie della Val d'Algone oppure il ciclismo sia strada che su sentieri sterrati. A poca distanza vi è anche un parco avventura, il Breg Park. Insomma i vostri Host vi daranno tutti i consigli per una vacanza indimenticabile!

BolbenoLandia

 

Il campo primi passi “Bolbenolandia” ha riscontrato nel tempo un apprezzamento sempre maggiore, con fortissimi incrementi in termini di presenze e soddisfazione utenti.

Sempre custodito e dotato di due tappeti trasportatori (i cosiddetti tapis roulant), “Bolbenolandia” rappresenta un ambiente davvero perfetto per chi si avvicina alla pratica dello sci. Infatti, grazie alla discesa con pendenze molto dolci, l'approccio di grandi e piccini con la pratica di questo sport avviene in totale sicurezza e in tempi relativamente brevi.


“Bolbenolandia” è un ambiente perfetto per chi si avvicina alla pratica dello sci, grazie alla presenza di due tappeti trasportatori e alla discesa con pendenze molto dolci. Ciò permette un primo approccio a grandi e piccini con lo sci alpino in totale sicurezza e in un’atmosfera di divertimento.   >>SCOPRI DI PIU'

Le Terme di Comano

 

Nel cuore verde del Trentino, ai piedi delle Dolomiti di Brenta, c’è un luogo in cui vivere una vera vacanza di relax a contatto con la natura.

Alle Terme di Comano trovi tutto ciò che ti serve. Un’acqua da bere, respirare e in cui immergerti per depurarti, stimolare il sistema immunitario e prenderti cura della pelle.

Programmi benessere e di bellezza purificanti a effetto detox e antismog e un parco di 14 ettari con tante attività all’aria aperta e nuovi percorsi sensoriali. 

L’acqua termale di Comano è un “farmaco” naturale privo di controindicazioni ed effetti collaterali, nota in tutta Europa per le sue proprietà curative. In ambito dermatologico, è ideale per il trattamento delle malattie infiammatorie croniche della pelle come psoriasi e dermatiti. Se bevuta, è un valido alleato per tutto l’organismo grazie a un'azione diuretica e depurativa.
Respirata sotto forma di vapore, è indicata per la cura e la prevenzione dei disturbi delle alte e basse vie aeree, anche croniche, come sinusiti, riniti allergiche e bronchiti.

Il Parco Naturale Adamello-Brenta Geopark

 

Il Parco Naturale Adamello Brenta (620,51 kmq) è la più vasta area protetta del Trentino. Istituito nel 1967, si estende nel Trentino occidentale e comprende i gruppi montuosi dell’Adamello e del Brenta. 
L’ambiente del Parco è quello tipico dell’arco alpino centro-meridionale, caratterizzato da boschi prevalentemente di aghifoglie che ricoprono le pendici dei monti fino a 1800 m di altitudine. Al di sopra di questa quota le foreste, che occupano un terzo della superficie del Parco, lasciano il posto alle praterie alpine e alla vegetazione rupestre che si spinge fin oltre i 2500 m.
Nel 2008 l’Adamello Brenta Geopark  è entrato a far parte della Rete Europea e Mondiale dei Geoparchi sotto l’egida dell’UNESCO.

lago-di-garda-trentino.jpg

Il Lago di Garda e gli altri laghi

 

La punta nord del Lago di Garda, dove monti, vallate e acque profonde si incontrano, è trentina.
La parte trentina del lago è ritenuta una delle zone più belle e suggestive del Garda: qui, come da nessun'altra parte il clima mediterraneo si sposa con l'ambiente alpino. Infatti in quest'area trovi alte montagne (oltre i 2.000 m.s.l.m.), ma in riva al lago puoi osservare ulivi e limoni in fiore. La parte trentina del Lago di Garda è amatissima dai ciclisti, dagli escursionisti e da chi pratica il windsurf.

Quando si pensa al Trentino, si associa il pensiero alla montagna. Ma a meno di venti minuti di auto da Bolbeno si trova anche la Valle dei Laghi, che offre a turisti e non, uno spettacolo della natura tutto da visitare: 7 laghi, ognuno dei quali con la propria peculiarità e di cui 4 balneabili. 
Il più famoso della zona e anche il più romantico per gli scenari da fiaba che riesce a ricreare è i Lago di Toblino.